SEGUICI SU :
LANGUAGES: IT EN
Advertising Design

7.000 espositori da 100 paesi con 700 aziende italiane; Il 10% degli espositori del Sial viene quindi dal nostro paese. Un risultato notevole, che parla di un mercato tra i leader mondiali. Pensiamo infatti che ci sono circa 900 espositori francesi(che giocano in casa) e meno di 500 spagnoli…

“Vieni a scoprire il cibo di oggi e di domani”. Questo l’head-line del post più recente nella pagina Facebook istituzionale della manifestazione parigina. Come RBA, agenzia di design italiana, siamo fieri di questi successi e siamo convinti che il “Tocco Italiano” sia un’arma di differenziazione vincente sui mercati internazionali.

Ci piace anticipare alla vigilia del Sial di Parigi che proprio “Tocco Italiano”  è il titolo che abbiamo pensato per il progetto nato in RBA Design finalizzato  alla costruzione dell’identità di marche nazionali (che hanno e vogliono esprimere il loro potenziale d’italianità), attraverso un recupero e un utilizzo di tutti gli elementi che contribuiscono alla percezione del loro “Genius loci” : i colori, i segni e le immagini, i caratteri e la storia. Ne parleremo più diffusamente in un prossimo post.

Per ora permetteteci di fare i migliori in bocca al lupo per la fiera a tutti gli espositori italiani ed in particolare ai nostri clienti tra cui Noberasco, Roncadin, Salumificio f.lli Beretta. Per saperne di più, visitate il sito della manifestazione con tutti gli espositori al Sial 2016.

Angelo FaravelliAUTORE
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it
Advertising Branding

Reed Exhibitions Italia, leader mondiale nell’organizzazione di eventi, ha scelto RBA design quale partner cui affidare la creazione dell’identità di tutta la comunicazione per l’edizione 2018 di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la manifestazione biennale dedicata al mondo idrotermosanitario, dei sistemi di climatizzazione e delle energie rinnovabili.

THE ESSENCE OF COMFORT è l’head line studiata da RBA per MCE 2018. Un concept che esprime perfettamente la sostanza della manifestazione, la sua anima più profonda e dinamica volta a valorizzare le tecnologie per il comfort della casa del futuro. Riscaldamento, raffrescamento, acqua ed energia sono gli elementi fondamentali di un approccio contemporaneo dell’abitare e del vivere, che non può che considerare indispensabile la loro integrazione.

Anche la nuova immagine grafica studiata per MCE interpreta le quattro icone della manifestazione, che ne rappresentano i 4 comparti, attraverso un’integrazione armonica che evolve i codici colore del brand in una sfera tridimensionale che rappresenta il mondo, l’ambiente e l’internazionalità a sottolineare la visione globale della manifestazione.

“L’elemento visivo – spiega Fabrizio Bernasconi, Founding Partner e Managing Director di RBA Design – vuole valorizzare le icone che diventano immagini rappresentative dei diversi mondi di riferimento unendole in un continuum, un segno che è insieme stilizzazione dell’infinito e rappresentazione dell’8, che richiama il 2018 dell’evento”.

“Abbiamo apprezzato fin da subito la proposta di RBA – dichiara Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia – in quanto interpreta perfettamente il complesso universo della nostra manifestazione, riuscendo a valorizzare l’essenza di una fiera come MCE capace di anticipare, edizione dopo edizione, l’evoluzione del comfort abitativo.”

La collaborazione con RBA design accompagnerà MCE in un percorso di comunicazione lungo due anni, cominciando con lo sviluppo dei materiali per la campagna espositori per poi proseguire con la campagna adv, sia a livello nazionale che internazionale e al web per finire con il materiale per i visitatori e tutta la cartellonistica in fiera.

RBA design continua con il nuovo incarico di Reed Exhibitions Italia la sua attività nel campo della comunicazione fieristica rafforzando il suo know-how nel settore.

(per il testo, si ringrazia l’ufficio stampa di Reed Exhibitions)

Angelo FaravelliAUTORE
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it
Advertising

B.LIVE è un progetto creato per ragazzi affetti da gravi patologie croniche che attraverso visite in aziende, incontri con imprenditori, percorsi creativi imparano il mestiere della vita e l’arte del fare. Con orgoglio, professionalità e amore producono collezioni di gioielli, borse, bio-cosmesi, canzoni… Opere che gli danno il coraggio di continuare a vivere sperando e costruendo un futuro migliore.”

Ci piace aprire il post con una citazione presa direttamente dal sito del B.LIVERS ( http://bliveworld.org ) che meglio di ogni altra spiega cosa fa questa associazione e chi sono i ragazzi che ne fanno parte.

B.LIVE  pubblica un giornale, che si chiama Il Bullone (dal simbolo dell’associazione) che raccoglie l’esperienze dei B.LIVERS e ospita interviste a personaggi noti.

RBA Design è orgogliosamente tra le aziende amiche del progetto, e proprio in agenzia i B.LIVERS coordinati dai nostri creativi, sono diventati anche pubblicitari, realizzando la loro campagna di  fund raising per l’abbonamento al giornale

E’stato studiato un annuncio per alcune delle professioni che i B.LIVERS hanno imparato sul campo.
Qua, alla fine del post, vediamo i due soggetti “stilista” e “chef”.
Le campagne hanno un’impostazione comune, molto riconoscibile, e variano nel copy e nella cromia..

Collaborare con B.LIVE a noi di RBA Design  sta dando la possibilità di metterci in relazione con i ragazzi malati, portando ciascuno la propria competenza ed esperienza di vita, in uno scambio reciproco e positivo.

Allora, cosa aspettate : noi al Bullone siamo abbonati, e voi ?b.livers2

b.livers

Salva

Salva

Angelo FaravelliAUTORE
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it
Advertising

Il Comitato Maria Letizia Verga sulla base di un’alleanza terapeutica tra medici, operatori sanitari, genitori e volontari lavora ogni giorno per garantire ai giovani pazienti e alle loro famiglie le migliori cure per arrivare alle più alte possibilità di guarigione.                                  RBA Design con orgoglio segue da anni l’identità e la comunicazione del Comitato.                                                            Recentemente ha studiato la campagna per il fund raising tramite il “5 x 1000”.                                                                                                                                Il messaggio è stato declinato on-line, su pubblicità dinamica e affissioni.

Negli ultimi 20 anni i bambini guariti da leucemia infantile sono passati dal 20% all’80%. Ma ciò non è abbastanza. Ecco perchè chiediamo “il tuo 5 per mille per guarire un bambino in più”. Appunto : “ 5 X 1000 X 1 “.

Garibaldi_stazione

 Tante sono le realizzazioni del Comitato MLV. La più importante (nel 2015) è stata la realizzazione del nuovo Centro Maria Letizia Verga per lo studio e la cura della leucemia del bambino. Un ospedale interamente finanziato da privati per il pubblico, l’unico in Italia che unisce un istituto di ricerca alla struttura di cura.

comitato_letiza_verga_monza

Scoprite di più sul Centro e sul comitato guardando il filmato da 30 secondi, (anche questo realizzato da RBA Design) :

Salva

Angelo FaravelliAUTORE
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it