SEGUICI SU :
LANGUAGES: IT EN
Branding Retail

Poche settimane fa è stata presentata la nuova identità visiva di Grandi Stazioni Retail, la società subentrata a FS nella gestione degli spazi commerciali e di comunicazione delle 14 principali stazioni ferroviarie italiane.

Un consorzio formato da Antin Infrastructure, Borletti Group ed Icamap: una expertise profonda del mondo retail e immobiliare per un progetto innovativo, orientato a creare nuove shopping destination, luoghi d’incontro capaci di soddisfare i bisogni dei viaggiatori, dei visitatori e delle città.

Tra i primi ambiziosi obiettivi che si propone la nuova società, vi è quello di aumentare il tempo medio di permanenza in stazione in virtù di una rinnovata offerta di negozi e locali e quindi della creazione di una shopping experience di valore per gli utenti (il modello e fiore all’occhiello già operativo è il nuovo Mercato Centrale di Roma Termini).

Rba Design ha vinto la gara creativa relativa alla strategia di comunicazione ed alla realizzazione dell’immagine coordinata del brand, dall’ideazione del logo alla sua applicazione, dal payoff alla campagna.

Il target di riferimento è enorme, un flusso di viaggiatori stimato in 750 milioni per anno distribuito su tutto il territorio nazionale. Un pubblico principalmente fra i 18 ed i 44 anni, con un’istruzione ed un reddito superiore alla media, con una disposizione alla spesa decisamente elevata.

Il concept sviluppato interpreta la stazione come spazio che completa il viaggio, dove vivere un’esperienza unica sviluppando nuove opportunità. Una grande piazza, dove convergono tremi e persone, prodotti ed eventi in modo inclusivo e dove il tempo assume una nuova dimensione, da ingranaggio inarrestabile a piacere: un viaggio all’interno del viaggio.

Non si tratta quindi di costruire l’identità di singoli spazi immobiliari o media da affittare o vendere ma di sviluppare un progetto organico e definito di retail, capace di evolvere la percezione della stazione : da semplice luogo di passaggio a spazio di una experience strutturata e diffusa. Un vero Destination Brand.

Il nuovo marchio Grandi Stazioni Retail sintetizza i valori di dinamismo, modernità e valore con un segno  molto forte, originale, evocativo del concetto (la piazza al centro dei flussi in costante movimento) e di un carattere interamente ridisegnato per dare un segno ulteriore di personalità.

I colori corporate sono blu e silver. Si percepisce attenzione, cura, quel rigore di chi vuole fare bene le cose per gli altri. Così la stazione non è più solo un luogo di passaggio, diventa un’area capace di creare emozioni.

Il logo nella comunicazione esterna sarà accompagnato dal claim :   “Il viaggio nel viaggio”  a sottolineare ed amplificare ancora una volta il nuovo ruolo della stazione .

grandi_stazioni_retail_adv

Salva

Salva

Fabrizio BernasconiAUTORE
Fabrizio Bernasconi
fabrizio.bernasconi@rbagroup.it
Branding

MEDICA 2016 a Dusseldorf è l’appuntamento irrinunciabile per il mercato mondiale della tecnologia e dei prodotti medicali.

rba_bomi2

Il nostro cliente Bomi Group sarà presente con il suo stand istituzionale sviluppato a partire dal concept espositivo e con la supervisione artistica di RBA.

linkedin_bomi                                                                    Bomi è un gruppo internazionale leader di mercato, che opera nella logistica avanzata a supporto dell’healthcare, come partner delle più importanti aziende del settore.

Nel 2016 RBA si è occupata della revisione della corporate identity e della definizione delle communication guidelines del Gruppo.

Siamo partiti dallo studio del tagline “Handling Health with Care”, che va oltre il concetto di logistica per enfatizzare il committment e l’atteggiamento manageriale in partnership con le aziende del medicale, approfondendolo nel motto: “Intelligence first, Delivery after, Customer Care always”.

brand guidelines 3d

Tutte le Communication Guidelines sono state poi riassunte e ed illustrate nel brand manual e nella brochure istituzionale che sarà presentata in Fiera e guiderà la comunicazione del Gruppo Bomi worldwide.

brochure 3d

Salva

Angelo FaravelliAUTORE
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it
Branding

RBA Design ha creato l’immagine della linea di prodotti BONTA’ BANFI.

«Ho inventato il marchio “Bontà Banfi” da mettere sui prodotti made in Italy, anzi made in Puglia, per certificarne la qualità. Così la gente si ritroverà il mio faccione sulla bottiglia dell’olio, sulla scatola di pomodori, sul capocollo di Martina Franca e sui taralli baresi e sarà più difficile scordarmi».

Così Lino Banfi in un’intervista a Famiglia Cristiana in occasione del suo ottantesimo compleanno
Composta da prodotti tradizionali e tipici della Puglia, la linea Bontà Banfi esprime e racchiude i concetti di “buono, sano e consapevole”, che sono insieme il “filo conduttore” della qualità che i prodotti alimentari a marchio Banfi hanno raggiunto e per i quali sono stati scelti.

La linea sarà lanciata entro la fine dell’anno. In RBA non vediamo l’ora.

Angelo FaravelliAUTORE
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it
Branding Design Wine&Spirits

Sabato 17 e domenica18 settembre si è tenuta  la nuova edizione del Festival del Franciacorta in Cantina.

“I visitatori avranno la possibilità di conoscere la Franciacorta percorrendo la Strada del Franciacorta  con i suoi castelli e monasteri e moltissimi eventi organizzati dalle cantine”. Così recita la brochure di presentazione della manifestazione, studiata da RBA Design.

La nostra agenzia infatti segue l’immagine corporate e degli eventi principali del Consorzio È stato sviluppato un format grafico altamente riconoscibile e segnaletico che mantiene una forte coerenza con l’identità istituzionale Franciacorta, connotandola però con le specifiche caratteristiche delle manifestazioni, grazie a segni e codici cromatici distintivi. Basato sull’esplosione della F turrita presente nel marchio che qui diventa un frame che accoglie immagini e grafiche che raccontano l’evento. Una metaforica finestra che si affaccia di volta in volta sui territori in cui si tiene la manifestazione.

Angelo FaravelliAUTORE
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it
Advertising Branding

Reed Exhibitions Italia, leader mondiale nell’organizzazione di eventi, ha scelto RBA design quale partner cui affidare la creazione dell’identità di tutta la comunicazione per l’edizione 2018 di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la manifestazione biennale dedicata al mondo idrotermosanitario, dei sistemi di climatizzazione e delle energie rinnovabili.

THE ESSENCE OF COMFORT è l’head line studiata da RBA per MCE 2018. Un concept che esprime perfettamente la sostanza della manifestazione, la sua anima più profonda e dinamica volta a valorizzare le tecnologie per il comfort della casa del futuro. Riscaldamento, raffrescamento, acqua ed energia sono gli elementi fondamentali di un approccio contemporaneo dell’abitare e del vivere, che non può che considerare indispensabile la loro integrazione.

Anche la nuova immagine grafica studiata per MCE interpreta le quattro icone della manifestazione, che ne rappresentano i 4 comparti, attraverso un’integrazione armonica che evolve i codici colore del brand in una sfera tridimensionale che rappresenta il mondo, l’ambiente e l’internazionalità a sottolineare la visione globale della manifestazione.

“L’elemento visivo – spiega Fabrizio Bernasconi, Founding Partner e Managing Director di RBA Design – vuole valorizzare le icone che diventano immagini rappresentative dei diversi mondi di riferimento unendole in un continuum, un segno che è insieme stilizzazione dell’infinito e rappresentazione dell’8, che richiama il 2018 dell’evento”.

“Abbiamo apprezzato fin da subito la proposta di RBA – dichiara Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia – in quanto interpreta perfettamente il complesso universo della nostra manifestazione, riuscendo a valorizzare l’essenza di una fiera come MCE capace di anticipare, edizione dopo edizione, l’evoluzione del comfort abitativo.”

La collaborazione con RBA design accompagnerà MCE in un percorso di comunicazione lungo due anni, cominciando con lo sviluppo dei materiali per la campagna espositori per poi proseguire con la campagna adv, sia a livello nazionale che internazionale e al web per finire con il materiale per i visitatori e tutta la cartellonistica in fiera.

RBA design continua con il nuovo incarico di Reed Exhibitions Italia la sua attività nel campo della comunicazione fieristica rafforzando il suo know-how nel settore.

(per il testo, si ringrazia l’ufficio stampa di Reed Exhibitions)

Angelo FaravelliAUTORE
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it
Branding

Venerdì 22 luglio è stato presentato il calendario del Campionato Serie A Tim 2016/2017. SERIE A TIM NEW
RBA Design che affianca ormai da qualche anno la Lega Serie A  nella definizione di tutta la propria immagine corporate, ha anche studiato la nuova texture istituzionale che rappresenta  il calcio interpretato dai protagonisti.

Texture corporate Serie A Tim.

I calciatori, molto stilizzati, si muovono quasi danzando nello stadio-anfiteatro dove nell’accenno degli spalti si intravedono tante “A”, il segno più personale ed esclusivo della Lega nazionale .

Nel cuore dell’immagine spicca una sagoma che alza il trofeo a simboleggiare il fatto che tutto l’agonismo rappresentato dalle altre sagome dei giocatori in azione, ha come traguardo finale la vittoria.

Salva

Angelo FaravelliAUTORE
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it
Branding Food Packaging Design Wine&Spirits

“Il consumatore è cambiato”. Questa è quasi certamente la frase più ascoltata in tutti i convegni che si occupano di marketing. Le aziende devono affrontare il nuovo consumatore che si muove in maniera diversa: è più attento, informato e consapevole.

ATTENTO

Queste tendenze si percepiscono in tutti i settori, ma è forse il mercato del food dove si notano le maggiori ripercussioni.                     In particolare è interessante osservare come il fattore benessere sia ormai importante quanto il gusto nello scegliere un prodotto alimentare piuttosto che un altro.

Mangiare bene ha assunto un significato complesso che ha a che fare con lo stare bene, con il sentirsi bene.

Il consumatore attento sa scegliere meglio, e se l’azienda gli offre le informazioni eticamente corrette per farlo, la marca acquisisce un vantaggio competitivo guadagnando in reputazione e credibilità

Il mercato Biologico è il settore dove questo mix di benessere e gusto è più ricercato.

All’ultima edizione del Sana, il salone internazionale del biologico e del naturale che si è tenuto a Bologna nel settembre del 2015, l’Ismea ha presentato un’approfodnita ricerca dal titolo “Consumi e dimensioni del Biologico in Italia” . Lo studio evidenzia la forte crescita del comparto, soprattutto in relazione al trend generale dell’agroalimentare (vedi il grafico all’inizio del post)

E’ interessante osservare come ai due fattori, gusto e benessere, se ne aggiunga un altro : la sostenibilità, il rispetto.

Il messaggio ormai assimilato da una vasta platea di consumatori, è che una produzione biologica sia mediamente più sostenibile per l’ambiente e più rispettosa della nostra madre terra, e che quindi aggiunga un valore ulteriore all’offerta.

Dal punto di vista del design  e della comunicazione hanno particolare rilievo i comportamenti delle marche che, nate nell’agroalimentare convenzionale, hanno diversificato la loro offerta con linee e prodotti biologici, mantenendo anche quelli classici.

Ciò sta a significare una forte attenzione ai propri clienti, che si esprime nella possibilità data loro di mantenere la fedeltà di marca, di scegliere lo stesso tipo di prodotto, orientandosi verso un consumo biologico.

Un esempio di questa scelta è la linea Fresca Salumeria dei Fratelli Beretta.  RBA Design si è occupata dell’ identità visiva di questa linea “core” per l’azienda, puntando sulla comunicazione di freschezza del prodotto, oltre che sul richiamo al ”made in Italy”.

fresca salumeria-2016

E’ nata così un’identità fortemente riconoscibile, caratterizzata da un fondo verde, molto materico, che grazie all’idea visiva dello strappo, assume una tridimensionalità facendo diventare il prodotto assoluto protagonista, in primo piano.

Interessante notare come in questa linea tradizionale, siano presenti messaggi presenti legati al mondo benessere (es. claim nutrizionali sul “free from”: senza, glutine, senza lattosio, etc).

Sensibile a un trend in fortissima ascesa, Fratelli Beretta ha da poco lanciato la linea Bio, con l’obiettivo di rafforzare la positività della propria immagine di marca attenta alle attese dei consumatori, andando però a conquistarne di nuovi nell’ampio bacino del consumo biologico.

Beretta_BIO

Il progetto di design risponde alla strategia di creare un’identità generale per la gamma affettati in vaschetta, quindi in coerenza con la linea “Fresca Salumeria” e al contempo esprimerne una distintiva e autentica per la linea Bio.

L’impaginazione del pack con i suoi elementi più importanti rimangono quindi quasi invariati, con il ruolo centrale del marchio che qui si associa al brand di linea, che vive di una pennellata verde, arricchita da elementi vegetali.

Il colore predominante pur mantenendo una sua caratteristica materica, vuole richiamare la ruvidità della carta naturale, sottolineata ancora dallo “strappo”.

Ci spostiamo in un universo più tipicamente “Biologico”, sostenibile.

Anche la font scelta per i descrittori di prodotto appartiene con decisione a questo ambito.

RBA Design oltre che per Fratelli Beretta, ha sviluppato numerosi progetti nel mondo biologico e dei prodotti naturali.

Un caso interessante tra i tanti è quello della Fattoria la Maliosa, azienda biodinamica maremmana, che produce vino, olio e miele. Un progetto basato sulla scelta della qualità, della bellezza e della salubrità ambientale nel rispetto del territorio e della sua originalità.

RBA Design ne ha curato l’immagine, sia corporate che di prodotto.

Maliosa_BROCHURE_SITO_Groupage_sito

Maliosa_VINO_labels_sito

Salva

Salva

Salva

Angelo FaravelliAUTORE
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it
Branding

RBA Design a suo tempo si era occupata dello studio delle nuova identità visiva delle competizioni riferite alla Lega Serie A.                      In occasione della revisione del marchio del main sponsor Tim, la nostra agenzia è stata chiamata per il nuovo progetto di restyiling.

Il nuovo marchio Tim, inatti ha comportato un intervento sulle identità di tutte le competizioni collegate alla Lega Serie A, che si è risolto non solo attraverso una revisione del brand system e dei diversi composit logo ma anche in un restyling della forma stessa dei loghi della Seria A, pur mantenendone l’assoluta riconoscibilità .

 Una forma ancora più caratterizzante, quella dello “scudetto”, ispirata dall’espressione stessa con cui viene comunemente definito il trofeo del massimo campionato di calcio italiano.

Nel frattempo non so voi, ma noi siamo qua davanti agli schermi dei campionati europei, a tifare Italia !

Angelo FaravelliAUTORE
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it