SEGUICI SU :
LANGUAGES: IT EN

IL QUESTIONARIO DI PROUST ED IL MONDO DEL VINO

Il Questionario Di Proust Wine&Spirits

Il questionario di Proust è una serie di domande volte a conoscere i gusti e leaspirazioni personali di chi vi risponde. Malgrado la denominazione possa indurre a pensare che sia stato creato da Marcel Proust , il grande scrittore francese si limitò a
fornire le proprie risposte. Non si tratta di un test psicologico , poiché non è corredato di interpretazioni di alcun genere; ha il solo scopo di conoscere meglio se stessi e gli altri. Alcuni programmi televisivi, in diversi Paesi, hanno fatto uso del questionario, rivolgendo le domande a personaggi celebri. È il caso del
francese Apostrophes condotto da Bernard Pivot o dello statunitense Inside the Actor’s Studio condotto da James Lipton. La rivista Vanity Fair , nell’edizione americana, riporta le risposte al questionario di diverse persone famose e nel 2009 ne ha lanciato una versione interattiva online.[5] Anche in Italia, non poche sono le
testate che ne fanno o ne hanno fatto uso; L’edizione italiana di Vanity fair, Io Donna , supplemento del Corriere della Sera , ne riportano una versione.
RBAdesign  si è voluta divertire ed ne ha creato una versione  dedicata al mondo del vino. La sottoporrà di volta in volta a professionisti, imprenditori, managers che lavorano nel mercato Wine&Spirits. Siamo curiosi di vedere cosa succederà. Rimanete in linea…..

Angelo FaravelliAUTORE
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it