FOLLOW US ON
LANGUAGES: IT EN
Wine&Spirits

Continuano le operazioni promozionali LIDL sui vini francesi.
Per una settimana, 18 bottiglie d’oltralpe vengono promozionate e spinte anche a livello di comunicazione pubblicitaria (volantino, stampa…). I marchi delle zone proposte sono d’eccellenza (Bordeaux, Alsace, Languedoc), “garantiti”dal voto di un’associazione di Sommelier che si presenta con il suo fondatore, italiano. Un evento ben concepito, in cui si possono individuare almeno 4 obiettivi :
– coinvolgere consumatori differenti da quelli fedeli
– dare ai clienti Lidl delle opzioni di acquisto non abituali
– proseguire nell’azione di riposizionamento verso la formula “supermercato conveniente”, riassunta nella tag-line “Non cambiare stile di vita, cambia supermercato”.
– proseguire nell’azione di riposizionamento verso prodotti di qualità.
(Accanto ad azioni quali il coinvolgimento di Gambero Rosso come garante di alcune specialità).
La scelta del vino per questa strategia è un’ulteriore testimonianza della sua valenza strategica in un mercato come quello italiano.
Una buona notizia per gli operatori del comparto Wine&Spirits.

Angelo FaravelliAUTHOR
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it
Wine&Spirits

Continuano le operazioni promozionali LIDL sui vini francesi.
Per una settimana, 18 bottiglie d’oltralpe vengono promozionate e spinte anche a livello di comunicazione pubblicitaria (volantino, stampa…). I marchi delle zone proposte sono d’eccellenza (Bordeaux, Alsace, Languedoc), “garantiti”dal voto di un’associazione di Sommelier che si presenta con il suo fondatore, italiano. Un evento ben concepito, in cui si possono individuare almeno 4 obiettivi :
– coinvolgere consumatori differenti da quelli fedeli
– dare ai clienti Lidl delle opzioni di acquisto non abituali
– proseguire nell’azione di riposizionamento verso la formula “supermercato conveniente”, riassunta nella tag-line “Non cambiare stile di vita, cambia supermercato”.
– proseguire nell’azione di riposizionamento verso prodotti di qualità.
(Accanto ad azioni quali il coinvolgimento di Gambero Rosso come garante di alcune specialità).
La scelta del vino per questa strategia è un’ulteriore testimonianza della sua valenza strategica in un mercato come quello italiano.
Una buona notizia per gli operatori del comparto Wine&Spirits.

Angelo FaravelliAUTHOR
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it
Wine&Spirits

Continuano le operazioni promozionali LIDL sui vini francesi.
Per una settimana, 18 bottiglie d’oltralpe vengono promozionate e spinte anche a livello di comunicazione pubblicitaria (volantino, stampa…). I marchi delle zone proposte sono d’eccellenza (Bordeaux, Alsace, Languedoc), “garantiti”dal voto di un’associazione di Sommelier che si presenta con il suo fondatore, italiano. Un evento ben concepito, in cui si possono individuare almeno 4 obiettivi :
– coinvolgere consumatori differenti da quelli fedeli
– dare ai clienti Lidl delle opzioni di acquisto non abituali
– proseguire nell’azione di riposizionamento verso la formula “supermercato conveniente”, riassunta nella tag-line “Non cambiare stile di vita, cambia supermercato”.
– proseguire nell’azione di riposizionamento verso prodotti di qualità.
(Accanto ad azioni quali il coinvolgimento di Gambero Rosso come garante di alcune specialità).
La scelta del vino per questa strategia è un’ulteriore testimonianza della sua valenza strategica in un mercato come quello italiano.
Una buona notizia per gli operatori del comparto Wine&Spirits.

Angelo FaravelliAUTHOR
Angelo Faravelli
angelo.faravelli@rbagroup.it